Supplì: Delizia Croccante della Cucina Romana

La ricetta supplì alla Romana, un piatto iconico della tradizione della città eterna, incarna la perfetta fusione tra gusto e semplicità. Questo antipasto, amato per la sua croccante esteriorità e cuore filante di mozzarella, offre un’esperienza culinaria indimenticabile. La ricetta dei supplì coniuga riso aromatico, condimenti ricchi e la sorpresa della mozzarella, il tutto avvolto in una dorata crosta fritta. Ideale come snack o antipasto, il supplì rappresenta un pezzo di storia culinaria romana, portando con sé il sapore della tradizione e l’arte dell’ospitalità italiana.

Tempo di Preparazione: 30 minuti Tempo di Cottura: 5 minuti per supplì

Ingredienti:

  • Riso Carnaroli o Arborio: 300 g
  • Passata di pomodoro: 200 ml
  • Mozzarella: 100 g
  • Brodo vegetale: q.b.
  • Pane grattugiato: q.b.
  • Olio per friggere: q.b.
  • Sale, pepe e olio extravergine d’oliva: q.b.

Preparazione:

  1. Cucinare il riso nel brodo e mescolare con la passata di pomodoro.
  2. Lasciare raffreddare il riso, quindi formare dei cilindri inserendo un pezzo di mozzarella al centro.
  3. Passare i supplì nel pane grattugiato e friggerli in olio caldo fino a doratura.

Porzioni: 6 persone.

Valori Nutrizionali per Porzione:

  • Calorie: 320 kcal
  • Grassi: 14 g
  • Carboidrati: 40 g
  • Proteine: 8 g

Abbinamento Vino:

Per accompagnare i supplì, si consiglia un vino rosso leggero e fruttato come un Montepulciano d’Abruzzo. Le sue note vivaci e la sua freschezza bilanciano la ricchezza del piatto, rendendolo un abbinamento ideale.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1 Recensione)