Trippa alla Romana: Sapore Autentico della Cucina Tradizionale”

La trippa alla romana è un piatto iconico della cucina romana, un esempio squisito di come la tradizione culinaria possa trasformare ingredienti semplici in piatti memorabili. Questa ricetta, con le sue radici nella cucina povera, ha conquistato il cuore dei buongustai grazie al suo sapore ricco e alla sua texture unica. Un piatto che racchiude la storia e la cultura di Roma, la trippa alla romana è una vera e propria celebrazione del gusto.

Tempo di Preparazione: 2 ore e 30 minuti Porzioni: 4

Ingredienti:

  • Trippa di manzo: 500g
  • Pomodori pelati: 400g
  • Cipolla: 1
  • Carote: 2
  • Sedano: 1 gambo
  • Pecorino romano: 50g
  • Olio d’oliva: q.b.
  • Sale e pepe: q.b.
  • Menta fresca: q.b.

Preparazione:

  1. Pulire accuratamente la trippa e tagliarla a strisce.
  2. In una pentola, soffriggere cipolla, carote e sedano tritati nell’olio d’oliva.
  3. Aggiungere la trippa al soffritto e cuocere per alcuni minuti.
  4. Aggiungere i pomodori pelati e cuocere a fuoco lento per circa 2 ore.
  5. Condire con sale, pepe e menta fresca.
  6. Servire calda, spolverando con pecorino romano grattugiato.


Cottura Trippa alla Romana

  1. Pulizia e Preparazione della Trippa: Lavare accuratamente la trippa sotto acqua fredda, quindi tagliarla a strisce o pezzi di dimensioni uniformi per garantire una cottura omogenea.
  2. Soffritto: In una casseruola capiente, scaldare l’olio d’oliva e aggiungere cipolla, carota e sedano finemente tritati. Lasciar soffriggere a fuoco medio fino a quando le verdure non saranno dorate e morbide.
  3. Cottura della Trippa: Aggiungere la trippa al soffritto e lasciarla rosolare per alcuni minuti, mescolando frequentemente per assicurarsi che prenda sapore in maniera uniforme.
  4. Aggiunta del Pomodoro: Incorporare i pomodori pelati, schiacciandoli leggermente con un cucchiaio. Se necessario, aggiungere un po’ d’acqua per evitare che il composto si asciughi troppo durante la cottura.
  5. Stufatura: Portare a ebollizione, quindi ridurre il fuoco e lasciar cuocere lentamente con il coperchio per circa 2 ore, mescolando di tanto in tanto. La trippa sarà pronta quando sarà tenera e il sugo si sarà addensato.
  6. Condimento Finale: A fine cottura, aggiustare di sale e pepe e aggiungere la menta fresca tritata. Mescolare bene per distribuire uniformemente gli aromi.
  7. Servizio: Servire la trippa calda, spolverata generosamente con pecorino romano grattugiato, per esaltare il sapore e aggiungere una nota di sapidità al piatto.

Valori Nutrizionali (per porzione):

Calorie: 350
Grassi: 14g
Carboidrati: 10g
Proteine: 45g

Consigli per il Vino:

La trippa alla romana si abbina bene con vini rossi corposi e strutturati. Un Cesanese del Piglio o un Montepulciano d’Abruzzo sono scelte eccellenti. Questi vini, con i loro tannini morbidi e le note fruttate, complementano perfettamente la ricchezza e la sapidità del piatto.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1 Recensione)