Agnello alla Brace: La Quintessenza della Cucina Rustica

Niente incarna meglio l’essenza della cucina rustica come l’agnello alla brace. Questa pietanza è sinonomo di convivialità e festa, spesso servita in occasioni speciali. La carne di agnello, tenera e saporita, diventa irresistibile quando cotta sulla brace. Con una marinatura semplice di olio d’oliva, aglio e rosmarino, l’agnello assorbe una gamma di aromi che ne esaltano il sapore. La cottura al fuoco aperto aggiunge un ulteriore tocco affumicato. Servito con contorni semplici, è il protagonista indiscusso di qualsiasi tavola festiva.

Tempi, Quantità e Porzioni

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Porzioni: 6 persone

Valori Nutrizionali (per porzione)

  • Calorie: 450 kcal
  • Proteine: 35g
  • Grassi: 30g
  • Carboidrati: 5g

Ingredienti

  • 2 kg di agnello (costolette o spiedini)
  • 4 spicchi di aglio
  • Rametti di rosmarino
  • Olio d’oliva
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Iniziare con la preparazione della marinata: tritare l’aglio e il rosmarino e mescolarli con olio d’oliva, sale e pepe.
  2. Massaggiare l’agnello con la marinata preparata e lasciar riposare per almeno 2 ore.
  3. Accendere la brace e aspettare che le fiamme si abbassino e la cenere si formi.
  4. Posizionare l’agnello sulla griglia e cuocere per circa 20 minuti per lato, fino a raggiungere il grado di cottura desiderato.
  5. Togliere dall brace e lasciar riposare per qualche minuto prima di servire.

Consigli per il Vino

Un ottimo abbinamento per l’agnello alla brace è un vino rosso strutturato, come un Cabernet Sauvignon o un Syrah.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1 Recensione)