Sugo alla Carbonara: L’Epitome della Cucina Romana

Pochi piatti incarnano l’essenza della cucina romana come la Carbonara. Questo piatto, semplice ma sofisticato, ha conquistato i cuori e gli stomaci di molti, diventando un’icona della gastronomia italiana. La cremosità del tuorlo d’uovo, la croccantezza del guanciale e il sapore pungente del pecorino romano si fondono in un connubio indimenticabile. Se cercate un piatto che possa essere preparato in poco tempo ma che offra un’esperienza culinaria eccezionale, il sugo alla Carbonara è la scelta giusta per voi.

Tempi

  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 25 minuti

Quantità

  • Pasta (Spaghetti o Rigatoni): 400g
  • Guanciale: 150g
  • Uova: 3
  • Pecorino Romano: 100g
  • Pepe nero: q.b.

Porzioni

  • 4 persone

Valori Nutrizionali (per porzione)

  • Calorie: 600
  • Grassi: 30g
  • Carboidrati: 55g
  • Proteine: 20g

Ingredienti

  • 400g di pasta (Spaghetti o Rigatoni)
  • 150g di guanciale
  • 3 uova intere
  • 100g di Pecorino Romano grattugiato
  • Pepe nero a piacere

Procedimento

  1. Portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocere la pasta al dente.
  2. Nel frattempo, tagliare il guanciale a listarelle e farlo rosolare in una padella fino a doratura.
  3. In una ciotola, sbattere le uova con il Pecorino Romano grattugiato e una spolverata di pepe nero.
  4. Scolare la pasta e unirla al guanciale in padella, mescolando bene.
  5. Togliere la padella dal fuoco e aggiungere la miscela di uova e formaggio, mescolando rapidamente per evitare che l’uovo coaguli.

Consigli per il vino

Il sugo alla Carbonara si sposa magnificamente con vini bianchi di struttura come un buon Frascati o, per chi preferisce i rossi, un giovane Montepulciano d’Abruzzo. Questi vini contrastano piacevolmente la ricchezza del piatto.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1 Recensione)