Pesto alla siciliana semplice ma pieno di sapore

Il pesto alla siciliana è una variazione meridionale del più noto pesto genovese. Contraddistinto dall’aggiunta di pomodori e mandorle, questo condimento rispecchia l’essenza della cucina siciliana: semplice ma piena di sapore. È perfetto per condire la pasta, ma può essere utilizzato anche su pizze, bruschette o come salsa di accompagnamento.

Quantità e Tempi

  • Porzioni: 4-6
  • Preparazione: 10 minuti
  • Tempo totale: 10 minuti

Ingredienti

  • Pomodori secchi: 100g
  • Mandorle pelate: 50g
  • Foglie di basilico: 30g
  • Aglio: 1 spicchio
  • Parmigiano Reggiano grattugiato: 50g
  • Olio extravergine di oliva: 100ml
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.

Procedimento

  1. Reidratare i pomodori secchi in acqua calda per circa 10 minuti. Scolarli e tenerli da parte.
  2. Tostare leggermente le mandorle in una padella antiaderente per 2-3 minuti. Attenzione a non bruciarle.
  3. Nel frullatore, combinare i pomodori secchi, le mandorle tostate, le foglie di basilico e lo spicchio d’aglio. Frullare fino a ottenere una pasta.
  4. Aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e continuare a frullare mentre si aggiunge a filo l’olio extravergine di oliva.
  5. Regolare di sale e pepe secondo il gusto.
  6. Una volta ottenuto un composto omogeneo e cremoso, il pesto alla siciliana è pronto per essere utilizzato.

Consiglio

 Per un abbinamento vinicolo, si consiglia un vino bianco siciliano, come un Grillo o un Catarratto, che possa esaltare i sapori del Mediterraneo presenti nel pesto. Buon appetito!

Valori nutrizionali (per porzione)

Ecco una stima approssimativa dei valori nutrizionali per una porzione standard di pesto alla siciliana (circa 2 cucchiai o 30-35 grammi):

  • Calorie: 180-220
  • Grassi totali: 18-22g
    • Grassi saturi: 2-4g
  • Carboidrati: 3-6g
    • Zuccheri: 1-3g
    • Fibre: 1-2g
  • Proteine: 2-4g
  • Sodio: 150-300mg

Questi valori sono puramente indicativi e possono variare a seconda delle proporzioni e degli ingredienti specifici utilizzati. Inoltre, alcune varianti possono includere altri ingredienti che influenzano il profilo nutrizionale.

Ricorda sempre di consultare un medico o un dietista se hai esigenze dietetiche o restrizioni particolari.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (3 Recensioni)