Taralli Pugliesi croccanti , sapidi e anche eromatizzati

I taralli rappresentano uno snack iconico del Sud Italia, in particolare della regione Pugliese. Sono croccanti, sapidi e spesso aromatizzati con ingredienti come il finocchio o il pepe. Questi anelli dorati sono perfetti per accompagnare un aperitivo, oppure come snack da metà mattina. Il loro sapore distintivo e la texture croccante li rendono irresistibili. Nonostante siano leggeri, il loro alto contenuto di sale li rende piuttosto soddisfacenti. Come molti snack tradizionali, la chiave è goderseli con moderazione. Essendo fritti, contengono una certa quantità di grassi, ma sono anche una fonte di energia veloce. In Puglia, non è raro vedere persone di tutte le età gustare taralli in qualsiasi momento della giornata, sottolineando il loro posto come uno snack amato e onnipresente nella cultura locale.

Tempi

  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 1 ora

Quantità

  • 500g di Farina
  • 200ml di Olio d’oliva extra vergine
  • 200ml di Vino bianco secco
  • 10g di Sale
  • 1 cucchiaino di Pepe nero

Porzioni

  • 10 persone

Valori Nutrizionali (per porzione)

  • Calorie: 320 kcal
  • Proteine: 5g
  • Carboidrati: 38g
  • Grassi: 16g

Ingredienti

  • 500g di Farina 00
  • 200ml di Olio d’oliva extra vergine
  • 200ml di Vino bianco secco
  • 10g di Sale
  • 1 cucchiaino di Pepe nero

Procedimento

  1. In una ciotola grande, mescolare la farina con il sale e il pepe.
  2. Aggiungere l’olio d’oliva e il vino bianco, e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Prendere piccole porzioni di impasto e formare dei cilindretti lunghi circa 10 cm e spessi 1 cm.
  4. Unire le estremità dei cilindretti formando degli anelli.
  5. Portare a ebollizione una pentola d’acqua e immergere i taralli, pochi alla volta, finché non risalgono in superficie.
  6. Prelevare i taralli con una schiumarola e adagiarli su un telo pulito.
  7. Preriscaldare il forno a 200°C.
  8. Disporre i taralli su una teglia rivestita di carta forno e cuocere per circa 30 minuti o fino a che sono dorati.
  9. Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di servire.

Consigli per il Vino

Un fresco vino bianco come il Verdeca o un Fiano pugliese sono scelte ideali per accompagnare i Taralli Pugliesi. La loro freschezza e acidità contrastano la croccantezza e il sapore sapido dei taralli. Un altro abbinamento piacevole può essere un rosato aromatico come il Rosato di Negroamaro.

5/5 (2 Recensioni)