[ez-toc]

Pecorino Sardo con Miele di Corbezzolo

Il Pecorino Sardo, uno dei formaggi più rappresentativi dell’isola, viene spesso servito come antipasto o fine pasto con un filo di miele di Corbezzolo, un miele amaro tipico della Sardegna. Ecco come gustare al meglio questo abbinamento:

Note

Tempo di preparazione: 5 minuti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • Pecorino Sardo stagionato, 200 gr
  • Miele di Corbezzolo, q.b.

Preparazione

  1. Tagliate il Pecorino Sardo stagionato a fette sottili o a cubetti, a seconda delle preferenze.
  2. Disponete il formaggio su un piatto e condite con una generosa cucchiaiata di miele di Corbezzolo.
  3. Servite come antipasto o a fine pasto, accompagnato da un buon pane carasau croccante.

Valori Nutrizionali (per porzione)

  • Calorie: 340
  • Proteine: 21g
  • Grassi: 26g
  • Carboidrati: 10g

Consigli per l’abbinamento

Il contrasto tra il sapore salato e intenso del pecorino e la particolare amarezza del miele di corbezzolo richiede un vino con personalità e struttura. Un Vermentino di Sardegna, con le sue note minerali e di agrumi, può bilanciare l’aroma forte del miele e la cremosità del formaggio. Se si preferisce un vino rosso, un Monica di Sardegna, con la sua dolcezza naturale e note fruttate, potrebbe essere un ottimo complemento.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1 Recensione)